Analisi del passo

Analisi del passo (Gait Analysis)

L’analisi computerizzata del cammino (gait analysis) è una tecnica diffusa in Europa e negli Stati Uniti, per la valutazione oggettiva del cammino umano. Questo esame permette infatti di valutare con più precisione i movimenti di ciascuna articolazione nello spazio in ogni istante. L’ analisi del passo o gait analysis è un sistema di misurazione indiretto, non invasivo, assolutamente indolore, che si basa sull’applicazione di markers rifrangenti la luce su specifici punti anatomici. Le telecamere sulla base dello spostamento dei markers rifrangenti ricostruiscono i segmenti corporei e i loro movimenti. L’esame permette quindi di analizzare con maggiore precisione la velocità del cammino, la lunghezza e la cadenza dei passi, e altre variabili di tipo temporale che consentono di valutare la sicurezza del cammino, la stabilità del paziente, ecc. È possibile, inoltre, valutare i movimenti di ogni articolazione, con elevata precisione, di mettere a confronto gli avvenimenti motori a ciascun livello, andando a ricercare i difetti e i compensi (rispetto al movimento fisiologico) e le forze generate e assorbite. L’analisi del passo è indicata nei pazienti che deambulano autonomamente con alterazioni più o meno complesse dello schema del passo. Attualmente vengono effettuate valutazioni per evidenziare l’efficacia di presidi ortesici, nelle valutazioni pre-post terapeutiche, nelle valutazioni pre e post-chirurgia funzionale.